indietro a piano casa regioni italiane

Piano Casa Puglia



Promulgata la Legge regionale del 30 luglio 2009 n.14 “Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale”in attuazione dell’intesa tra Stato, Regioni, Enti locali sottoscritta il 1° aprile 2009.

La legge disciplina l’esecuzione di interventi di ampliamento e di demolizione e ricostruzione secondo le modalità e i criteri esplicitamente indicati nel testo.
Gli immobili interessati dagli interventi previsti devono risultare regolarmente accatastati presso le agenzie del territorio alla data del 31 marzo 2009.
Gli interventi possono essere realizzati solo su immobili esistenti alla data di entrata in vigore della legge e devono essere realizzati mediante denuncia di inizio attività (DIA) o, in alternativa, mediante permesso di costruire.
I comuni, con deliberazione del consiglio comunale da adottare entro il termine di sessanta giorni dalla entrata in vigore della  legge, possono emanare disposizioni motivate di esclusione o limitazione di ambiti territoriali di particolare rilievo storico-artistico o di prestigio paesaggistico.
La legge, dichiarata urgente, entra in vigore il 3 agosto 2009, data della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale regionale n.119

Fonte Notizie Regione Puglia.