TETTO VERDE


Il tetto verde è una manto (parte più esterna della copertura di solito realizzata con tegole e coppi) realizzata come se fosse un prato, le sue principali caratteristiche sono:
  1. applicabile sia a tetti piani che a falde;
  2. ha un effetto termicamente equilibrante, in quanto trattiene nello strato di terra parte dell'acqua piovana che evaporando impedisce l'eccessivo riscaldamento del tetto;
  3. nei mesi invernali svolge un efficace funzione di isolamento termico, trattenendo il calore;
  4. è molto efficiente nell'isolamento acustico;
  5. protegge dalle intemperie;
  6. contribuisce alla riduzione di co2 nell'ambiente;
  7. offre la possibilità su un ampio tetto verde piano di realizzare un orto o un giardino.
Per poter realizzare un tetto verde è necessario verificare che le condizioni climatiche siano adatte, che la piovosità estiva sia sufficiente o nel caso non lo sia bisogna tener conto deil costo per la realizzazione di un impianto di recupero delle acque piovane per poter provvedere all'annaffiatura.
Gli svantaggi di un tetto verde sono:
  1. costo più elevato rispetto ad altri tipi di copertura;
  2. maggior peso della struttura di cui bisogna tener conto;
  3. maggior manutenzione rispetto a coperture tradizionali.