COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE


I vantaggi della cogenerazione / trigenerazione sono:
  1. Riduzione del combustibile;
  2. Riduzioni delle emissioni;
  3. Benefici Economici: l'installazione permette risparmi nell'ordine del 20 - 30% rispetto all'utilizzo dei metodi tradizionali, inoltre si sviluppa l'occupazione locale.
  4. Aumento dell'affidabilità e dell'indipendenza da grandi centrali elettriche;
La trigenerazione implica la produzione contemporanea di energia meccanica (elettrica), calore e freddo utilizzando un solo combustibile.
Le tradizionali centrali termoelettriche convertono soltanto 1/3 dell'energia del combustibile in elettricità, ciò che resta si perde sottoforma di calore, con un notevole effetto negativo sia economico che ambientale.
Ne consegue l'esigenza di aumentare l'efficienza della produzione elettrica, un metodo che va in questa direzione è la produzione combinata di calore ed elettricità (CHP) dove più di 4/5 dell'energia del combustibile è convertita in energia utilizzabile con benefici sia ecologici che economici.
La cogenerazione è la produzione consecutiva e la simultanea utilizzazione di due forme di energia, elettrica (o meccanica) e termica, mediante un sistema che impiega lo stesso combustibile.
È adottata nell'industria e negli edifici dove c'è una richiesta contemporanea di elettricità e di calore, generalmente quando l'ammontare annuo del tempo di utilizzazione supera le 4000 ore.
Nel settore terziario dei paesi a clima temperato, la richiesta di calore si concentra nei pochi mesi invernali, mentre esiste un significativo fabbisogno di freddo (condizionamento dell'aria) durante i mesi estivi.
In questo caso con un impianto di cogenerazione il calore è impiegato per produrre freddo attraverso cicli di assorbimento.
Questo processo di coogenerazione “allargata” è conosciuta come trigenerazione o produzione combinata di calore, freddo ed elettricità(CHCP = Cogeneration of Heat, Cooling & Power).
La parte fondamentale di un impianto di tri-cogenerazione è la macchina che produce elettricità e calore, le tecnologie impiegate sono:
  1. Turbina a gas (ciclo Brayton);
  2. Turbina a vapore (ciclo Rankine);
  3. A ciclo combinato;
  4. Motore alternativo a combustione interna (ciclo Otto o ciclo Diesel);
  5. Celle a combustibile;
  6. Motori Stirling.
L'apparato che produce freddo in un impianto di trigenerazione è un gruppo frigo ad assorbimento, il quale si basa sulla condensazione e sull'evaporazione per produrre freddo.